Lupicaia

E' il vino di punta dell'Azienda, o meglio il vino che ha fatto conoscere l'azienda nel mondo. Il suo nome trae origine dall'omonima collina dove tradizionalmente si avvistavano i lupi. Il Lupicaia nasce dall'attenzione e dalla cura posta in tutti i processi della sua produzione, come la selezione manuale dei migliori grappoli e l'invecchiamento nelle botti di legno. 

Al naso il vino si presenta con aromi di ribes, una balsamica mineralità e sentori di spezie. E' un vino rosso corposo, affinato in barriques nuove d'Allier, ricco e strutturato: un vino da invecchiamento e meditazione. Servito idealmente tra 16 e 18 gradi, può essere abbinato a piatti quali carne grigliata, piatti ricchi di funghi, carne con salsa di cioccolata e formaggi stagionati. 

 

Denominazione: I.G.T. - Indicazione Geografica Tipica - Rosso di Toscana - (Toscana I.G.T.)
Uvaggio: Cabernet Sauvignon 85%, Merlot 10%, Petit-Verdot 5% 
Ubicazione vigneto: 120 metri s.l.m., con esposizione Sud/ Sud-Ovest
Densità per ettaro: da 3.600 a 4.200 ceppi/ettaro
Sistema di allevamento: Cordone speronato
Vendemmia: Effettuata a mano, a partire dal 6 settembre per il Merlot e dal 21 settembre per il Cabernet Sauvignon e Petit-Verdot
Zucchero alla raccolta: 260 gr/litro
Temperatura di fermentazione: 31° C circa a temperatura controllata
Durata della macerazione: 16 giorni per il Merlot e Petit-Verdot e 20 giorni per il Cabernet Sauvignon
Maturazione: In barriques d’Allier per una durata complessiva di 18 mesi
Imbottigliamento:  Marzo
Grado alcolico: 14% vol.
Acidità totale: 5,20 g/l
Produzione: circa 30.000 bottiglie vendute in cassa in legno da 6 bottiglie. Disponibili anche mezze bottiglie, bottiglie magnum da 1,5 litri, doppia magnum da 3,00 litri e matusalem da 6,00 litri, tutte in cassa in legno.
Enologo: Carlo Ferrini

Bottiglie

0,375 lt.
0,75 lt.
1,5 lt.
3 lt.
6 lt.

Photo gallery